How to learn a foreign language in a natural way

Group Of Children With Teacher Enjoying Drama Class Together

Dopo aver letto diversi articoli su Facebook, Twitter e altre fonti riguardo al modo migliore per imparare le lingue straniere, per la prima volta in vent’anni ho sentito la necessità di dire la mia su questo argomento.
Premetto che ho iniziato ad insegnare inglese e spagnolo diciannove anni fa e che da dodici dirigo “L’albero di Antonia” (maggiori dettagli sulla mia storia sono disponibili sul nostro sito internet). Allora, nel 2004, eravamo gli unici a Torino a proporre un’offerta rivolta esclusivamente agli “Young learners”. Esistevano senz’altro alcune scuole di lingue che offrivano prevalentemente corsi per adulti e che, su richiesta, organizzavano corsi per bambini e ragazzi. La nostra scuola si presentava come una realtà unica e speciale dato che i corsi e la struttura erano stati pensati esclusivamente a misura di bambino.

Continua a leggere…